Fake it till you make it – Il progetto

Nascondi Mostra info

05 dic 2017 in Compagnia teatrale

Author : L'Albero

Il mese scorso vi abbiamo raccontato Get Close to Opera ma questo non è l’unico progetto cofinanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea a cui stiamo lavorando.

Il secondo progetto è Fake it till you make it.
No, non è uno scioglilingua, ma un’espressione inglese che tradotta in italiano significa più o meno: “fingi finché non ci riesci”. Un titolo che è un po’ una provocazione.

L’obiettivo del progetto è, infatti, quello di sviluppare una metodologia teatrale che aiuti i giovani non occupati o i particolarmente svantaggiati a inserirsi nel mondo del lavoro, accrescendo le loro soft skills.
Si chiamano “soft skills” tutte quelle “competenze trasversali”, che raggruppano qualità personali, abilità nel campo delle relazioni interpersonali e atteggiamento nei confronti del lavoro e della vita. Tali competenze sono oggi sempre più richieste dai datori di lavoro, oltre a promuovere e rafforzare i legami all’interno della comunità di riferimento.

Dopo una prima fase di ricerca, guidata da APEM, l’Agenzia per l’impiego di Madrid (Spagna), che ha come obiettivo quello di individuare un quadro di valutazione sulle capacità di impiego acquisibili attraverso il teatro, L’ Albero, Reteteatro41 e Norrbottensteatern (teatro di Lulea, Svezia), uniranno le loro esperienze per sviluppare una metodologia teatrale che possa accrescere le abilità sociali, imprenditoriali, analitiche, comunicative e di leadership dei partecipanti.
Lo sviluppo di tale metodologia prevede anche la realizzazione di materiali e strumenti educativi e la condivisione di essi con un gruppo di giovani trainer teatrali provenienti da tutta Europa, che a loro volta testeranno il metodo in 4 diverse città europee.

A guidare il processo saranno Materahub, azienda che ha base a Matera ma che si occupa di sostenere l’internazionalizzazione delle industrie culturali e creative, e INOVA Consultancy, con sede a Sheffield (UK), che si occupa di sviluppare programmi di formazione in grado di aiutare le persone a diventare imprenditori o a sviluppare la loro carriera.

La fase finale del progetto, prevista per l’estate del 2019, prevede la realizzazione e la pubblicazione di una guida da condividere online con chiunque voglia continuare a sperimentare il metodo.

Per restare aggiornati sugli sviluppi del progetto seguite l’hashtag #FakeItMakeITEU.
Presto saranno online anche i canali ufficiali.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *