“The Circus Show” ovvero… di quello spettacolo che i grandi rubarono ai piccoli

Nascondi Mostra info

09 Set 2015 in La Scuola sull'Albero

Author : Valentina

Tags: , ,

“The Circus Show” non è solo la storia di un circo sgangherato che ha come protagonisti animali in cerca di libertà. “The Circus Show” è anche la storia di un colpo di fulmine, di una contesa e di un dono.

La leggenda infatti racconta che il testo, ora portato in scena da attori adulti, in origine fosse stato scritto dall’autrice Valentina Tramutola per i piccoli allievi-attori de La Scuola sull’Albero (per la precisione nove “gnomi” di 7 e 8 anni alti un metro o poco più) per poi andare in scena in una mite serata del mese di giugno appena trascorso.

Tra il pubblico di quella sera, anche gli allievi più grandi della scuola (chiamati i “giganti”, nonostante non sempre le loro altezze superino il metro e cinquanta) che alla visione dello spettacolo sono rimasti letteralmente folgorati! D’altronde si sa: La Scuola sull’Albero lavora con metodo “d’effetto”, ma anche “d’affetto”; per cui nulla di strano che il progetto nasca da una storia d’amore.

Tra i Giganti è trascorsa così un’estate di discussioni, proposte, risate, dubbi, ipotesi: come portare in scena uno spettacolo per bambini recitato da bambini essendo loro grandi e grossi? E soprattutto: dove? E per chi?  L’atmosfera che si è creata attorno a ‘The Circus Show’, infatti, è stata da subito di puro fermento: le telefonate fra attori e insegnante per accaparrarsi il personaggio (“io il leone pauroso!”“No, meglio il pinguino diabolico” – “l’elefantina innamorata Ramona!” – “Ma io preferivo la giraffa vanitosa!”); un calendario di prove a tarda sera o in qualsiasi ritaglio di tempo disponibile; una ricerca allegra e precisa dei costumi (tutti da rifare a taglie L), i blitz della regista per supervisionare l’avanzamento del lavoro sulla resa attoriale che deve fare i conti con uno spazio verniciato a misura di bambino.Insomma, “The Circus” è la rilettura di un copione chiuso a marzo, portato in scena a giugno e riaperto con meraviglioso entusiasmo quale occasione per inaugurare il 23° anno di attività de La Scuola sull’Albero, fucina-laboratorio della Compagnia professionale de L’Albero, che conta diversi corsi di teatro e canto per un totale di circa 100 allievi dai 5 ai 45 anni distribuiti tra le sedi di Melfi e Potenza.

Ecco, così, che l’estate si accorcia e la sala prove – che in genere si riattiva a ottobre – ripiomba nel caos già dalla fine di agosto. Un’esperienza inusuale per un gruppo di giovani allievi-attori che sperimenta il cammino al contrario di un testo teatrale. O forse solo una deviazione strana. Trascorso il primo colpo di fulmine, infatti, si è pensato non solo alla messa in scena, ma anche alla messa in rete dello spettacolo trovando la collaborazione di associazioni molto attive sul territorio quali il CIF di Melfi, Vulcanica di Rionero e PAZ di Potenza e grazie alle quali ‘The Circus Show’ ha potuto mettere in cantiere tre repliche.

D’altra parte, è una specifica precipua de L’Albero quella di fare rete con il territorio, nonché di promuovere e incoraggiare l’intraprendenza dei suoi giovani allievi, i quali per l’allestimento hanno sperimentato un mood di autogestiione, anche se sotto la supervisione dell’insegnante e regista dello spettacolo Alessandra Maltempo. Un escamotage, forse, per rendere bene la linea narrativa dello spettacolo, che si svolge all’interno di un circo popolato da personaggi a tinte vivacissime, tutti partecipi di un piano segreto per partire alla conquista del mondo circense e, contestualmente, realizzare un progetto personale.

In mezzo, centomila risate e fraintendimenti, giochi di personalità e di parole che contribuiscono a corroborare la narrazione e a fare amicizia con il pubblico.

Per fare in modo che quello spettacolo che i grandi rubarono ai piccoli torni a loro come un dono. O forse, come un omaggio.

SABATO 12 SETTEMBRE – RIONERO

Giardino Palazzo Giustino Fortunato – ore 17.30

DOMENICA 13 SETTEMBRE – POTENZA

Giardino dei Tigli (Parco Montereale) – ore 17.00

MARTEDI’ 22 SETTEMBRE – MELFI

Piazza Cattedrale – ore 17.30

INGRESSO GRATUITO

Commenti: 2

  1. Giusy 18 Set 2015 Rispondi

    Salve sono assessore alla poltiche sociali a moliterno. Mi piacerebbe portare questa iniziativa anche nel mio comune . Come su può fare?

    • L'Albero 24 Set 2015 Rispondi

      Grazie per il suo interesse Giusy. Ci contatti pure al numero 349.8243232.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *