Imparare e giocare con la lingua inglese!
Le metodologie teatrali come strumenti didattici privilegiati per imparare la lingua inglese. Per maggiori informazioni sui corsi di Learn&Play English chiamaci al numero +39 349.27.44.842. Inglese e Teatro, che strano connubio! Eppure, se ci pensate bene, quale migliore attività potrebbe migliorare le nostre capacità di espressione e comunicazione, se non proprio quella teatrale? Le metodologie teatrali rientrano in quelle che in genere vengono riconosciute come “metodologie di apprendimento non formale”, le quali permettono, attraverso la creatività e le leve esperienziali, di facilitare, dare impulso e ospitare processi complessi di apprendimento. Attraverso l’utilizzo di tali metodologie, il percorso artistico e quello didattico si alternano e si fondono: da un lato i bambini vivono l’esperienza del tentare, dello sperimentare, della palestra attiva; dall’altro vivono anche l’esperienza del comprendere, del fissare e del cogliere le frontiere superate per farle diventare patrimonio e comportamento acquisito. Nel passato, i metodi di insegnamento della lingua inglese si sono spesso concentrati sulla parte scritta della lingua, allontanandosi dal modo in cui normalmente impariamo la nostra lingua nativa, ovvero attraverso l’ascolto e la conversazione. In realtà, molti linguisti contemporanei affermano invece che è importante avvicinarsi alla lingua straniera seguendo lo stesso percorso di acquisizione della lingua materna: privilegiando all’inizio […]
16 Set 2019 in La Scuola sull'Albero
How can you speak so fluently?
L’inglese gioca ogni giorno un ruolo sempre più importante nella vita di tutti, grandi e piccini. E se è vero che iniziare da bambini costituisce un investimento per il futuro, bisogna trovare il modo migliore per predisporsi all’apprendimento della lingua inglese che per sua struttura è completamente differente rispetto a quella italiana. L’inglese e l’italiano hanno, infatti, famiglie linguistiche diverse: mentre l’inglese è di origine germanica, come il tedesco o l’olandese, l’italiano deriva dal latino, come il francese o lo spagnolo. Questo comporta numerose differenze a livello di vocabolario ma anche di pronuncia, a partire dal sistema vocalico: 12 suoni vocalici in inglese contro i 7 dell’italiano. Al di là delle differenze linguistiche che ci possono essere tra l’italiano e l’inglese, il modo in cui si insegna la lingua gioca sicuramente un ruolo fondamentale. I metodi di insegnamento del passato si sono spesso concentrati sulla parte scritta della lingua, grammatica e scrittura, allontanandosi dal modo in cui normalmente impariamo la nostra lingua nativa, ovvero attraverso l’ascolto e la conversazione. Per questo molti linguisti contemporanei credono che sia importante avvicinarsi alla lingua straniera seguendo lo stesso percorso di acquisizione della lingua materna, privilegiando all’inizio il contatto orale, e affrontando la grammatica […]
08 Nov 2018 in La Scuola sull'Albero