Maggio all’Infanzia: ESPLORAZIONI DI SILENZIO | Laboratorio gratuito a due generazioni.

Nascondi Mostra info

16 mag 2018 in News sull'Albero

Author : Rita

Tags: ,

Durante il nostro lavoro – al Teatro e fuori dal Teatro –  spesso si evince la nostra vicinanza al pubblico dei bambini. Pensiamo che il teatro sia un potente mezzo educativo di crescita, di confronto, di conoscenza e di interpretazione della realtà. Spinti da questa convinzione abbiamo sempre ben accolto tutti quei progetti e quelle realtà che avvicinano al mondo dell’infanzia,  quello del teatro. Una di queste realtà è quella di Maggio all’Infanzia, dove il teatro diventa protagonista principale di una fitta programmazione dedicata al pubblico di ragazzi e delle loro famiglie. Il festival, nato 21 anni fa, crea  nelle diverse giornate in cui si sviluppa, una grande rete dentro e fuori la città, coinvolgendo tutti i quartieri, le associazioni che operano nel sociale, le scuole. Una festa che reinventa la città e permette di scoprire le sue risorse attraverso gli occhi e i suoni dell’infanzia.

Con questi buoni propositi , noi,  non potevamo far altro che dare il nostro contributo all’evento ed essere presenti, con #reteteatro41 (cinque compagnie teatrali di produzione: Abito in scena – Pz, Gommalacca Teatro -Pz, IAC – Matera, L’Albero – Melfi, Compagnia Petra – Satriano, fondate e operanti in Basilicata )  attraverso un laboratorio dedicato ai bambini e alle loro famiglie.

Quando? Giovedì 17 maggio alle ore 17.30

Dove? A partire dal Museo Ridola ( Via Ridola – Matera)

Cosa faremo?  EPLORAZIONI DI SILENZIO è un  laboratorio dove i bambini e le loro famiglie saranno guidati per un percorso di due ore per  leggere la città attraverso i suoni e le sue storie!

Come partecipare? La partecipazione è a numero chiuso ed è prevista per un numero massimo di 20 bambini a partire dai 6 anni,  accompagnati da uno o due genitori Prenotazione obbligatoria chiamando al  +39 333 9430555

Qui invece il programma completo di #reteteatro41 per il Maggio all’Infanzia

Vi aspettiamo!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *