Guida allo spettacolo “Scriverai di me”
Per introdurvi nell’atmosfera di “Scriverai di me“, che domenica 22 giugno chiuderà a Melfi la rassegna teatrale de L’Albero “Chi è di scena?”, è stata realizzata una guida allo spettacolo che presenta i poeti che saranno interpretati dagli allievi del corso Giganti. Pessoa, Neruda, Achmatova, Borges, e poi Campana, Aleramo e Merini, prenderanno vita insieme ai loro versi più famosi sul palco del Ruggiero, seguendo un unico filo conduttore che è l’argomento “amore“, da quello per la donna amata, a quello per la propria terra, in una rappresentazione che farà della poesia un’esperienza multisensoriale.
Tra le righe delle poesie
Conosciamo tutti tante poesie famose che ci hanno stretto il cuore in varie fasi della nostra vita. Ma pochi forse avranno pensato a come siano state scritte, cosa abbiamo ispirato i poeti a scrivere quei versi. Ebbene, è proprio sull’immaginazione di queste scene che si basa lo spettacolo “Scriverai di me”, che sarà portato in scena dagli allievi “Giganti” di Melfi de La Scuola sull’Albero a chiusura del loro corso di teatro. L’appuntamento è nella città federiciana, domenica 22 giugno al Teatro Ruggiero, ma intanto sulla pagina facebook de La Scuola sull’Albero si possono già gustare alcuni versi per entrare nell’atmosfera dello spettacolo…
Caro William, ti scrivo…
Chi non vorrebbe scrivere a Shakespeare e ricevere i suoi preziosi e letterari consigli? E’ quello che è stato promosso tra i fan e gli amici de L’Albero, con la campagna di lancio di “Letters to William”, lo spettacolo che chiuderà il corso di teatro de La Scuola sull’Albero dei ragazzi dei “Troll” di Potenza. L’attesa di questa originale pièce, che si svolgerà domenica 15 giugno al Teatro Stabile del capoluogo potentino, sarà scandita da una serie di lettere a tema amoroso a cui risponderà Shakespeare in persona! Potrete seguire il sequel sulla pagina facebook de La Scuola sull’Albero e assaporare già da ora l’atmosfera dello spettacolo…
Smack! Smack! Smack! “Tre baci da favola”
Tenerezza e simpatia nelle battute dei personaggi di “Tre baci da favola”, lo spettacolo di fine anno che i piccoli allievi del corso di teatro “Nani” di Potenza de La Scuola sull’Albero stanno preparando con cura e… tanto divertimento! Il loro debutto è programmato per domenica 15 giugno al Teatro Stabile di Potenza e sarà un vero e proprio “gran galà” di personaggi da favola! Ops! Delle favole! Sulla pagina facebook de La Scuola sull’Albero potrete seguire passo dopo passo tutto il backstage delle prove!
A.A.A. Fiabe cercasi… Aspettando “Che fine hanno fatto le fiabe?”
Eh, già, forse se lo chiedono in tanti, ricordando le fiabe classiche dell’infanzia di tante generazioni: “Che fine hanno fatto le fiabe?” Una domanda a cui noi abbiamo una risposta: le potrete trovare tutte al Teatro Ruggiero II di Melfi giovedì 12 giugno. Si tratta dello spettacolo di fine anno del corso di teatro de La Scuola sull’Albero, interpretato dai piccoli “Gnomi” di Melfi. Ma non aspettatevi le solite favole, con le solite storie perchè, tra tanti colpi di scena, lo spettacolo non solo ci farà conoscere aspetti insoliti dei personaggi più noti, ma anche tanti personaggi rimasti finora nell’ombra… Sulla pagina facebook de La Scuola sull’Albero potrete seguire passo dopo passo tutto il backstage delle prove!
Aspettando “A scuola di me”…
Fervono le prove dei “Folletti” di Melfi, gli allievi adolescenti del corso di teatro de La Scuola sull’Albero che stanno preparando lo spettacolo di fine anno. Si tratta di “A scuola di me”, una pièce scritta da Marinagela Corona, che sarà portata in scena al Teatro Ruggiero di Melfi mercoledì 4 giugno. Il tema è proprio il mondo degli adolescenti con tutte le loro contraddizioni, i loro sogni e i loro problemi, come il fenomeno del bullismo, che emerge tra ironia e serietà tra le battute di questi ragazzi, che racconteranno in qualche modo proprio la loro età e la loro quotidianità. Sulla pagina facebook de La Scuola sull’Albero potrete seguire passo dopo passo tutto il backstage delle prove!